Post Translate

domenica 24 aprile 2016

MAMMA ROBOT

           INDICE DEI POST 


Questo blog è come scrivere i capitoli di un libro, per cui è opportuno, per poter capire il contenuto di un certo post, leggersi i post che lo precedono, altrimenti alcuni argomenti potrebbero risultare incomprensibili. Chiedo al cortese lettore di essere paziente e di spendere un po' del suo tempo per condividere con me i suoi commenti e le sue critiche, affinché mi aiuti a migliorare i concetti, il lessico, l'esposizione. 

Un sentito e cordiale grazie.

-------------------------------------------------------------------

LA MATRICE DELL'ISIS






Carissimi lettori,

Ad mia amica, dopo aver seguito un corso di specializzazione post-lauream, è stato assegnato il compito di sviluppare una tesi che esamini gli ostacoli che impediscono ad un particolare sistema educativo di raggiungere il massimo dell'efficienza e dell'efficacia, così come previsto dalla legge.
Mi ha chiesto come scoprirne le cause ostative.

Le ho detto di usare il suo Auditor Onirico personale:

IL SOGNO

Poi, se non fosse stata in grado di capirne il significato, avrebbe potuto chiedermi delucidazioni in merito.

Capito chi è l'Auditor Interno?
Il sogno e stop.
Il sogno ti fa un Report della situazione, del fatto, meglio di come potrebbe fare la Gabanelli.
Poi c'è l'Auditor Esterno che interviene per leggere il Report: lo psicologo.

Il sogno nell'indagine adopera il terzo livello di coscienza, quello dell'alfabeto delle immagini, esatto al 100%.
Difficile è leggere il contenuto del sogno che coinvolge molteplici aspetti della realtà del sognatore.

Il sogno che vi posto è davvero particolare in quanto va dal singolare all'universale, con un processo induttivo preciso al 100%.
Prende in esame il fatto di vita, e alla fine ne svela la causalità universale.
Dall'uno alla matrice - Dalla matrice a tutti.

Questa matrice la possiamo chiamare come ci pare:
monitor, costellazione del serpente, archetipo ombra, Shiva, diavolo, Il Male, Moire, Inferno...

Conta un fico secco il nome.

Importante è capire come si attiva, quando si attiva, chi l'attiva ma soprattuto CHI L'HA PROGRAMMATA.
Chi ha costruito il prototipo di questa matrice.
C'è chi dice che questa matrice cognitiva infernale è stata immessa nella mente umana. 
Non sono assolutamente d'accordo.
C'è chi sostiene che è stata la superbia luciferina. C'è chi dà la colpa al Serpente.
Ma dove stava il serpente primigenio?
Nel Paradiso Terrestre.
O no?
Si rilegga il sogno a conclusione  del mio post "Auditor Onirico".

Anche in questo sogno viene offerta la mela dell'Albero della Scienza del Bene e Del male.
Se rifiuti questa mela, hai la possibilità di attingere all'Albero della Vita.
L'Albero del Pane.
Del Pane Quotidiano.
Acqua e farina spirituali.
I frutti di questo albero sono:
I SOGNI.

Il serpente è un personaggio nel videogame della nostra esistenza, non è un aggiunto successivo.
Si trova nella Genesi, in cui fa parte del disegno della Creazione.
Rappresenta le tentazioni, proprio come sta scritto nel Padre Nostro.

...E non c'indurre in tentazione...

A CHI ci rivolgiamo in questa preghiera, invocando l'Altissimo?

Proprio a Lui: non c'indurre in tentazione.

Il vero Maestro, se vuoi meritarti il Paradiso della Vita, ti mette sempre alla prova (se paghi e vuoi imparare) dicendoti cose che possono perderti.
Sta a te usare il terzo livello di coscienza (i sogni) e verificare ciò che il Maestro ti dice di fare o di pensare.
Per arrivare a comprendere la terza coscienza hai il compito di uccidere le immagini che quotidianamente il Maestro Esterno ti propone per metterti alla prova.
Gli Epigoni del Maestro, invece, restano nelle memorie apprese. Apprese non da lui, ma dalla matrice che esemplarmente il sogno seguente espone e denuncia.

SOGNO DI M.

Sono in una grossa stanza con molte persone. Forse stiamo andando in un posto, non so. So di essere stata testimone di una sparatoria durante un atto terroristico, e so che tra la gente, c'è un gruppetto (3/4 persone) che sono sopravvissute con me all'evento, e che sono lì in incognito, si camuffano tra la gente. Loro hanno combattuto e infatti hanno l'aspetto un po' provato.

Una giornalista si alza e chiede informazioni, vuole un racconto dell'accaduto chiedendo se qualcuno era presente e fa cenno al soffitto, alle lampade (come se fossero microfoni), per dire che i microfoni sono in funzione. Io guardo il gruppetto ma vedo che fanno finta di niente, e capisco che è meglio tacere e dissimulare, perché ci sono le indagini in corso, e non si sa ancora chi è coinvolto. Quindi meglio non esporsi.
 Non conviene: è pericoloso.

 A un certo punto una donna, senza parlare, fa un disegno su un grosso pannello e lo mostra: rappresenta una serie di flussi (tanti fili) che si incontrano da più direzioni e convergono in un unico, molto corposo. Uno di questi "ramoscelli" rappresenta l'ISIS ( c'è scritto vicino), ma vedo che è solo una piccola vena che converge in un grosso sistema di flussi, che è come se fosse una grande mafia organizzata. Capisco che il senso è che il casino è talmente ramificato e ha tante implicazioni che, alla fine, l'Isis è il minore dei problemi, e attaccarlo, fargli la guerra e toglierlo dai piedi non serve a risolvere nulla.

La donna è una militare, ha un fisico robusto, muscolosa. La vedo montare e armare una pistola in pochissimi secondi, è molto efficiente, rapida e precisa.
Poi la rivedo in un contesto da "famiglia normale americana", con il prato, giornata luminosa... E fa lo stesso lavoro con un passeggino: lo "ricompone" in un attimo, con la stessa efficienza militare (lo ripiega in se stesso riducendolo di misura). Penso che anche se vuole far credere di essere una persona comune, quella è un robot.

Tra coloro che mi leggono so che ci sono degli psicologi ai quali chiedo di commentare questo sogno, oppure di mandarmi le loro considerazioni in privato.

Per gli addetti ai lavori:
Qui si dà un esempio illuminante di cos'è la Costellazione Metastorica, 
e il concetto di matrice.
Si evidenzia altrettanto l'effetto rete del campo semantico.


CAMPO SEMANTICO:
Trasduttore INFORMATICO con specifica selezione di memorie...
Cosi sta scritto nell'omonimo libro.
Per chi non è iniziato, questi termini non significano nulla.
Nemmeno per gli psicologi professionisti.

Nel WEB è necessario comunicare in modo comprensibile, sennò audience zero.
Questione di net-etiquette. Di buona educazione.
Potrebbe risultare controproducente scrivere in modo criptico.
Io la penso così.


Ragion per cui preferisco usare un lessico universalmente condiviso, che conosco bene, per introdurre concetti nuovi.
Il vino nuovo va messo negli otri nuovi.
Uso il linguaggio dell'informatica atteso che il campo psichico (detto pure semantico) è lo spazio vettoriale delle interazioni tra i vari punti-forza (le individuazioni) immersi in esso.
E' uno spazio simile ad una immensa rete wifi.
Lo spazio del conscio e dell'inconscio.
Il luogo dove nascono e volano i sogni.

Non me ne vogliano i puristi.
Consideratemi pure petaloso.
Uso una grammatica generativa e funzionale (Chomsky) in luogo di quella prescrittiva.

Sta funzionando bene, e tanto basta.

Tempo fa, se ben ricordo, un mio amico artista e filosofo, scrisse proprio una "Lettera a Chomsky- Sull'Io e la Sua Azione Linguistica" riguardo le novazioni scientifiche al riguardo.
Ho imparato da lui.

Quindi:
al posto di matrice mettete trojan horse virus (leggete bene prima di proseguire), un virus cavallo di Troia che s'immette sotto le mentite spoglie di una mamma (il cavallo).

Che fa questo virus?

Assume il controllo totale del PC attivando la funzione di desktop remoto.
Usa questa funzione in modalità stealthy (furtiva).
Il programmatore del virus è l'hacker remoto che diventa l'amministratore nascosto del tuo PC.

Per effetto rete s'intende la diffusione nel WEB di questo virus mediata da differenti postini stupidi: codici nascosti nelle pagine HTML, applet Java, E-Mail, fake setup (installazione di programmi), files zip matrioska (files zippati 3 volte, uno dentro l'altro per bypassare l'antivirus che opera solo al primo livello di zip), siti porno che quando clicchi sul thumbnail della vamp parte subito l'infezione e poi magari vedi lei zoomata.

AIDS informatico.

Per Campo Semantico  dovete intendere TUTTO il WEB, anche nei suoi strati nascosti, ovvero:
i sei livelli del DEEP-WEB che corrispondono all'inconscio della psicologia.
L'unico e solo browser che ti permette di esplorare il Deep-Web è il browser T.O.R.

T.O.R. e SOGNO sono analoghi.
I due browser del profondo inconscio.

Per comprendere bene quello che scrivo è opportuno conoscere o la psicologia o l'informatica.
Molto meglio se entrambe.
Atteso che l'era in cui viviamo è quella dell'informatica e chissà quando questa avrà fine.

Un grande abbraccio a tutti voi.

Daniele Bernabei

P.S.

Il sogno non lo spiego per intero.
Questo Blog è una versione free e pertanto limitata.
Come ho già detto  la versione PRO(fessional) viene erogata in altra sede.

Comunque è chiaro che la figura materna può essere usata per ingannare l'umano. L'immagine in cui si ripone maggiore fiducia.
Prendi ad esempio il film The Manchurian Candidate con la mamma ipnotizzatrice interpretata da Merly Streep o il robot (T1000) e la robot (T-X) di acciaio liquido della serie Terminator.
Quando questo accade, e nella realtà spesso accade, il sogno immancabilmente lo denuncia.
Chi è avanti nello studio della lettura onirica riesce, proprio attraverso il sogno, a scoprire ed evitare la trappola. 
Nel mio blog non scrivo molto sulle mamme buone che sanno come allevare i figli.
Non ce ne è bisogno, qui.

Il tema che tratto è La Costellazione del Serpente, ovvero le diverse modalità attraverso le quali il genere umano risulta condizionato.
Se così non fosse non esisterebbero né la psicologia con le sue scuole e neppure la religione con le sue diverse confessioni.


T-X